jump to navigation

Perchè iscrivermi

 

 

 head

«L’insieme è molto di più della somma delle sue parti…»

 

 

 

 

 

Il testo dell’intervista rilasciata a Roberta Genghi per  ComunicLab, Magazine del Corso di Scienze della Comunicazione dell’ Università La Sapienza di Roma.

 

 

Come , quando, perchè nasce l’idea di creare un’associazione di dottori in scienze della Ccomunicazione?

 

L’idea nasce dopo una forte mobilitazione di studenti e laureati in SDC attivata attraverso alcuni socialnetwork su Facebook circa sei mesi fa (uno dei quali gestito proprio dagli studenti della Sapienza) subito dopo l’infelice e poco opportuna frase pronunciata da un noto giornalista televisivo. Da allora è emersa la necessità di dare una risposta – da  protagonisti – a un sentito e diffuso bisogno di cambiamento nel modo fare comunicazione in Italia.

 

 

Quali sono gli obiettivi che l’Associazione intende perseguire?

 

Gli obiettivi sono molteplici ma Leggi  oppure vai sul Magazine 

 

Gli obiettivi che l’Associazione intende perseguire in Italia per l’Europa

 

gaz-uff

 

L’orizzonte Europeo dell’ADSdC-Italia

 

 

 

 

Professione “Comunicatore”, nasce l’Associazione Italiana

di Simone di Biasio

http://www.l-arcadinoe.com/it/?p=1646

 

 

 

Per pre-iscriverti clicca qui

ADSdC-Italia

Annunci

Commenti»

1. Paola Restuccia - giugno 25, 2009

Spero che questa associazione possa davvero essere utile a noi giovani comunicatori di domani, sempre più denigrati e disorientati.
Grazie.

2. Martino - luglio 1, 2009

Incomincio a credere che organizzandoci in associazione lo saremo sempre meno… il disorientamento e la denigrazione ha decisamente cambiato stanza spostandosi verso il salotto dove i “barboncini di compagnia” non abbaiano ma scodinzolano in attesa dell’osso !!!
Chiaro Paola? cià cià

3. Anna - aprile 20, 2010

Salve,
ho scaricato proprio ieri un n bando per comunicatori ma è richiesta la laurea in psicologia…
vi prego facciamo qualcosa. Ma chi tutela i laureati in Scienze della Comunicazione. é come se ad un medico si chieesse di fare l’avvocato..ma è possibile che un laureato in psicologia possa svogere il ruolo di comunicatore?come si può procedere per far rivedere il bando?
non siamo tutelati per nulla

Sul BURC di oggi è stato pubblicato un Avviso pubblico di procedura di valutazione comparativa, per titoli e colloquio, per il conferimento di 1 incarico di consulenza professionale di esperto in comunicazione a supporto dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico dell’ADISU della SUN.
La domanda di partecipazione, redatta in carta semplice, e debitamente firmata, pena l’esclusione dalla selezione, deve essere consegnata a mano o fatta pervenire a mezzo servizio postale con raccomandata con ricevuta di ritorno, in busta chiusa all’Ufficio Protocollo dell’ADISU della S.U.N., Corso Pietro Giannone n. 50/52, 81100 Caserta, entro e non oltre, a pena di esclusione dalla selezione, le ore 12:00 del decimo giorno successivo alla pubblicazione del bando sul B.U.R.C. (non fa fede la data di invio).

———

4. Avery Bishop - giugno 25, 2010

Sul BURC di oggi è stato pubblicato un Avviso pubblico di procedura di valutazione comparativa, per titoli e colloquio, per il conferimento di 1 incarico di consulenza professionale di esperto in comunicazione a supporto dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico dell’ADISU della SUN.La domanda di partecipazione, redatta in carta semplice, e debitamente firmata, pena l’esclusione dalla selezione, deve essere consegnata a mano o fatta pervenire a mezzo servizio postale con raccomandata con ricevuta di ritorno, in busta chiusa all’Ufficio Protocollo dell’ADISU della S.U.N., Corso Pietro Giannone n. 50/52, 81100 Caserta, entro e non oltre, a pena di esclusione dalla selezione, le ore 12:00 del decimo giorno successivo alla pubblicazione del bando sul B.U.R.C. (non fa fede la data di invio).
+1

5. Massimo - dicembre 22, 2010

Presidente, auguro a Lei e ai suoi collaboratori un felice Natale e un prospero 2011

6. Antonio - gennaio 12, 2011

Ciao a tutti, sono un laureato in Scienze della Comunicazione da diversi anni. Nella mia carriera sono stato forse più fortunato di altri, per via del mio percorso che non sto a spiegare. Però è importante capire una cosa: SdC è utile, però negli ultimi anni si è esagerato con l’apertura di corsi di laurea in realtà dove purtroppo non ci sono grandi opportunità e soprattutto andrebbe ripristinato il numero chiuso. Parliamoci chiaro: in Italia si vendono sempre meno quotidiani, la tv non offre grandi spazi, Internet è una grande opportunità, ma finchè sarà sempre tutto gratis… Io credo il Ministro Gelmini, nella sua pur infelice frase, abbiamo voluto evidenziare tutto questo. Inoltre, se uno vuole fare il giornalista lo può fare anche se è laureato in medicina. Mentre un ufficio comunicazione richiede competenze specifiche non solo nel campo della comunicazione, ma anche nell’ambito in cui si opera. Ecco perchè può capitare che si richieda una laurea in psicologia. Detto questo sarebbe opportuno creare un gruppo di lavoro che, magari proprio in collaborazione con il Ministero, possa attuare una serie riforma di questo corso di Laurea, riducendo le sedi, mantenendole nelle principali realtà e attivando un percorso che possa dare dei veri professionisti della comunicazione.

7. Hanna263 - ottobre 22, 2011

Ciao a tutti, sono un laureato in Scienze della Comunicazione da diversi anni. Nella mia carriera sono stato forse più fortunato di altri, per via del mio percorso che non sto a spiegare. Però è importante capire una cosa: SdC è utile, però negli ultimi anni si è esagerato con l’apertura di corsi di laurea in realtà dove purtroppo non ci sono grandi opportunità e soprattutto andrebbe ripristinato il numero chiuso. Parliamoci chiaro: in Italia si vendono sempre meno quotidiani, la tv non offre grandi spazi, Internet è una grande opportunità, ma finchè sarà sempre tutto gratis… Io credo il Ministro Gelmini, nella sua pur infelice frase, abbiamo voluto evidenziare tutto questo. Inoltre, se uno vuole fare il giornalista lo può fare anche se è laureato in medicina. Mentre un ufficio comunicazione richiede competenze specifiche non solo nel campo della comunicazione, ma anche nell’ambito in cui si opera. Ecco perchè può capitare che si richieda una laurea in psicologia. Detto questo sarebbe opportuno creare un gruppo di lavoro che, magari proprio in collaborazione con il Ministero, possa attuare una serie riforma di questo corso di Laurea, riducendo le sedi, mantenendole nelle principali realtà e attivando un percorso che possa dare dei veri professionisti della comunicazione.
+1


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...